Una giornata tra i monti della Valle D’Aosta : Champorcher

Altitudine: 2000 m circa


L’itinerario che porta al rifugio Dondena è molto facile e adatto a tutti!

Il luogo è suggestivo: in un’ampia conca di verdi pascoli, accanto ai ruderi delle cinque case di caccia reali

(costruite tra il 1858 e il 1860) sorge il rifugio Dondena, dove la vista spazia dalla valle stessa di Champorcher ai versanti meridionali del Mont Glacier e della Tersiva.

Come detto il panorama è già suggestivo e non è raro incontrare nei pressi del rifugio marmotte

(nelle ore di silenzio) e pascoli di capre e cavalli.


La durata del percorso fino al Dondena e’ di km 4 circa ! Arrivati ai piedi del rifugio ( a circa 15” di cammino dal rifugio) si trovano i resti della tenuta di caccia del re Vittorio Emanuele e i resti delle casupole dei partigiani, distrutte durante la guerra.

Un luogo incantato e ricco di cenni storici!!! Consigliato!!!
Prossimo giro, su al lago misurin!!!! Spero, l’importante e’ essere propositivi!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: